nuovi impianti idroelettrici

Al giorno d’oggi, l’idroelettrico nei Paesi sviluppati, e specialmente in Europa, è concentratoin 2 aree: ristrutturazione e sviluppo dei rimanenti siti. Quest’ultima è un’attività impegnativa, poichè nel tempo l’idroelettrico ha occupato i siti più facilmente sfruttabili, tralasciando quelli meno vantaggiosi.

100 anni di sviluppo, sommati alle attuali restrizioni ambientali in Europa, lasciano oggi poche opportunità che necessitano di un approccio impegnativo. Questo è il caso in cui l’eccellenza di Hydropol si manifesta. Lo sviluppo di questi siti, per lo più a basso salto, richiede competenze di livello superiore in ogni ambito, poichè un solo elemento di debolezza può affossare il progetto.

Hydropol utilizza tecnologia, ricerca e know-how allo stadio più avanzato per progettare impianti a basso salto di valore superiore. La progettazione si focalizza sulla massimizzazione dei ricavi e sulla minimizzazione delle strutture e dei costi operativi, evitando ridondanti e costose soluzioni high tech‘ e mirando al maggior ritorno d’investimento.